Menu mobile offcanvas

Logo Menu mobile

Logo MOBILE

www.bolognateatro.it

Logo

3D

IL TEATRO E' L'UNICO SPETTACOLO DAVVERO IN 3D.
DA OLTRE 2000 ANNI.

JoomBall - Cookies

Martedì, Marzo 26, 2019

YouTube

AdSense 1

PUBBLICITA'

Riccardo 3

In scena all’Arena Del Sole dal 23 al 28 Ottobre 2018.

b_300_0_16777215_00_images_stories_riccardo-3.jpg

In questo noiosissimo tempo di pace non ho altra delizia che spiare la mia ombra godendomi la mia meravigliosa deformità.

voto-4.pngIl Riccardo 3 della triade Niccolini (autore, ispiratosi, per la stesura del testo, anche alle vicende di Jean-Claude Romand), Vetrano e Randisi (registi ed interpreti) si presenta al pubblico nella sala Thierry Salmon dell’Arena Del Sole come un pugno nello stomaco: una sala d’ospedale, forse di un ospedale psichiatrico, forse di un manicomio criminale, colori freddi e atmosfera che sfiora l’inquietudine. La forma della sala che ospita lo spettacolo contribuisce a questa visione, sembra quasi di assistere ad un’operazione chirurgica.

I due sicari (Stefano Randisi e Giovanni Moschella, entrambi in gran forma) osservano e discutono del destino di Riccardo (o forse, colui che crede di esserlo), seduto su di una sedia a rotelle, da due finestrelle poste in alto, come se proprio loro fossero i fautori del destino del malcapitato. Gli stessi due insceneranno la tragedia shakespeariana arrivando a rivestire tutti i ruoli di essa, con tanto di accessori, costumi, entrate ed uscite di scena. Una macchina perfetta che combatte la macchinazione di Riccardo (interpretato da un sorprendente Enzo Vetrano) per arrivare al trono e che lo condurrà poi alla morte. Ma siamo sicuri che ciò a cui stiamo assistendo è reale? O è solo un brutto scherzo giocato dalla mente dell’uomo che veste i panni del protagonista? E se tutto stesse accadendo solo nella sua testa?

Interessanti i giochi di luce creati anche con l’utilizzo delle luci a neon del teatro (nella scena in cui Margherita inveisce contro Riccardo). Allo stesso modo quasi sempre la teca che contiene dei teschi in bella mostra come trofei, si illumina nei momenti in cui i personaggi, prossime vittime di Riccardo, interloquiscono con lui.

Tutto lo spettacolo si basa sulla follia del protagonista che è in continuo crescendo e l’apice viene raggiunto subito dopo la conquista della corona, nella notte prima della battaglia contro Richmond e i ribelli in cui Riccardo sembra non sapere più in che modo muoversi. Subito dopo, ecco la scena dei fantasmi che fanno visita al nuovo re nel mondo dei sogni: “Domani in battaglia ricordati di me. Dispera, e disperando muori!”, il buio totale e le croci proiettate su tutta la scena, accrescono il pathos che conducono all’inesorabile rumore di ghigliottina (metronomo dell’intero spettacolo).

Tutti i personaggi del potere (Edoardo, Riccardo, Margherita, Lady Anna e via dicendo) sono affetti ognuno da una personale malattia; il lutto di Lady Anna, la follia di Margherita o la malattia del re Edoardo che poi lo condurrà alla morte. Insomma, nel Riccardo 3 di Niccolini, Vetrano e Randisi il potere conduce alla malattia, non a caso il trono su cui si siedono Edoardo prima e Riccardo poi, altro non è che una sedia a rotelle, destinata a rimanere vuota (ancora per poco).

Leggendo, però, il titolo completo dell’opera, “Riccardo 3. L’avversario.”, sorge spontanea una domanda: chi è realmente il nostro avversario?

Questo Riccardo 3 è esso stesso una macchina da guerra per il palcoscenico, manovrata e gestita da tre grandi interpreti che, anche questa volta, hanno colpito nel segno.

Daniele Facciolli

Google interno

BolognaTeatro.it dal 2009 è il sito per chi ama il teatro a Bologna e provincia. Gli spettacoli più interessanti, le interviste ai protagonisti, le recensioni. Commenta gli spettacoli che hai visto e richiedi la newsletter settimanale gratuita, per essere sempre aggiornato.

Le più importanti realtà collaborano con noi: Europauditorium, Il Celebrazioni, Duse, Dehon, ITC...

BolognaTeatro.it, il sito che mancava.

Google interno mobile

BolognaTeatro.it dal 2009 è il sito per chi ama il teatro a Bologna e provincia. Gli spettacoli più interessanti, le interviste ai protagonisti, le recensioni. Commenta gli spettacoli che hai visto e richiedi la newsletter settimanale gratuita, per essere sempre aggiornato.

Le più importanti realtà collaborano con noi: Europauditorium, Il Celebrazioni, Duse, Dehon, ITC, Tracce di Teatro d'Autore, Palazzo Minerva...

BolognaTeatro.it, il sito che mancava.

AdSense 3

PUBBLICITA'

Mappa del sito

HOME |

La pagina iniziale del sito

SPETTACOLI |

L'elenco degli eventi a Bologna e provincia stasera e questa settimana.

IN EVIDENZA |

Gli spettacoli segnalati da noi.

INTERVISTE |

Le interviste ai protagonisti.

RECENSIONI |

Le recensioni degli spettacoli andati in scena.

INFO UTILI |

Mappa teatri - Info biglietti - F.A.Q. (Domande Frequenti)

Facebook

NEWSLETTER

ISCRIVITI ORA, E' GRATIS!

Accetto Privacy e Termini di Utilizzo