Menu mobile offcanvas

Logo Menu mobile

Logo MOBILE

www.bolognateatro.it

Logo

3D

IL TEATRO E' L'UNICO SPETTACOLO DAVVERO IN 3D.
DA OLTRE 2000 ANNI.

JoomBall - Cookies

Martedì, Giugno 19, 2018

YouTube

AdSense 1

PUBBLICITA'

Casa del popolo

In scena all’ITC Teatro (S. Lazzaro di S. – BO) dal 29 novembre al 10 dicembre 2017.

b_300_0_16777215_00_images_stories_casa-del-popolo.jpg

voto-5.pngCi risiamo. Eccomi di nuovo di fronte a una nuova produzione del Teatro dell’Argine (stavolta co-produzione con il Teatro delle Temperie, altra realtà della nostra provincia da tenere d’occhio) che mi ha stregato.

Un nuovo spettacolo di Nicola Bonazzi (da un’idea di Andrea Lupo) in cui c’è tutto il sapore della nostra terra, in una cavalcata incessante in una galleria di caratteri per raccontare cos’erano e cosa sono diventati, dal 1917 a oggi, quei luoghi di aggregazione politica e sociale chiamati “case del popolo”. Come sempre i riferimenti di Bonazzi sono Fellini, Zavattini, Guareschi, autori che, ne sono certo, apprezzerebbero questo drammaturgo e il suo lavoro che segue il solco da essi tracciato, ma lo fa sempre trovando una sua cifra, un suo stile che sta ormai diventando inconfondibile. Ma non è solo merito suo la riuscita di questo spettacolo. C’è anche un cast di tre attori bravi e in stato di grazia, che non hanno sbagliato una virgola dei loro tanti personaggi in un rincorrersi incessante di facce e nomi che fanno prima sorridere, ma che poi ci pare di aver già conosciuto nella nostra vita, e di conoscere ancora. E poi c’è la regia di Paolucci, misurata, composta, ma sempre di grande intelligenza nel gestire uno spazio scenico volutamente piccolo, ridotto, si potrebbe dire claustrofobico, ma non sarebbe corretto: mai si sente il peso di questa riduzione spaziale e questo è soprattutto merito suo. Insomma, ancora una volta hanno fatto centro e mi auguro che questo nuovo spettacolo abbia lunga vita, giri parecchio e non solo nelle terre dove il vissuto delle case del popolo è comune a molti. È uno spettacolo divertente, da vedere, per conoscere e riconoscersi.

Carlo Magistretti

Google interno

BolognaTeatro.it dal 2009 è il sito per chi ama il teatro a Bologna e provincia. Gli spettacoli più interessanti, le interviste ai protagonisti, le recensioni. Commenta gli spettacoli che hai visto e richiedi la newsletter settimanale gratuita, per essere sempre aggiornato.

Le più importanti realtà collaborano con noi: Europauditorium, Il Celebrazioni, Duse, Dehon, ITC...

BolognaTeatro.it, il sito che mancava.

Google interno mobile

BolognaTeatro.it dal 2009 è il sito per chi ama il teatro a Bologna e provincia. Gli spettacoli più interessanti, le interviste ai protagonisti, le recensioni. Commenta gli spettacoli che hai visto e richiedi la newsletter settimanale gratuita, per essere sempre aggiornato.

Le più importanti realtà collaborano con noi: Europauditorium, Il Celebrazioni, Duse, Dehon, ITC, Tracce di Teatro d'Autore, Palazzo Minerva...

BolognaTeatro.it, il sito che mancava.

AdSense 3

PUBBLICITA'

Mappa del sito

HOME |

La pagina iniziale del sito

SPETTACOLI |

L'elenco degli eventi a Bologna e provincia stasera e questa settimana.

IN EVIDENZA |

Gli spettacoli segnalati da noi.

INTERVISTE |

Le interviste ai protagonisti.

RECENSIONI |

Le recensioni degli spettacoli andati in scena.

INFO UTILI |

Mappa teatri - Info biglietti - F.A.Q. (Domande Frequenti)

Facebook

NEWSLETTER

ISCRIVITI ORA, E' GRATIS!

Privacy e Termini di Utilizzo